Presentazione

L’Associazione Flebologica Italiana è una realtà ormai ben consolidata in Italia e conosciuta anche all’estero. La filosofia dello statuto si basa su principi che esulano dalle lotte di lobby più o meno blasonate, mentre nasce e cresce con l’idea di fare e trasmettere cultura flebologica. Non a caso noi tutti, soci e delegati regionali , abbiamo caldeggiato e molto apprezzato l’elezione di un presidente donna, forse il primo nella storia delle società flebologiche Italiane, specchio di un cambiamento che si respira nell’aria e non solo in campo medico.
Il successo di Sclerotherapy 2014 è stato veramente notevole e fino al 2016 saranno solo gli incontri regionali a fare parlare di AFI. Annualmente però la Associazione organizza un evento più significativo, l’AFI DAY Nazionale. Il 2015 infatti sarà la Regione Emilia Romagna. Come delegato regionale e con precedenti esperienze organizzative congressuali ho scelto di dedicare alle giornate un tema di flebologia “estetica”, ovvero si tratteranno dei più frequenti inestetismi riguardanti gli arti ed il volto: le teleangectasie e le vene reticolari.
È stimato che il 70% della popolazione femminile, ma non solo, interpelli il proprio curante od uno specialista per problemi estetici concernenti le proprie gambe per teleangectasie, od il proprio volto, od addirittura gli arti superiori e le mani.
L’AFI DAY nazionale tratterà in modo completo di questi argomenti, con una introduzione anatomica ed emodinamica, verranno poi affrontati gli aspetti clinici più frequenti. L’attenzione si concentrerà poi, come in un “corso pratico”, su una parte totalmente “Live”, dove vedremo in diretta noti flebologi, di varie scuole italiane, francesi e tedesche al lavoro sia attraverso la scleroterapia, l’uso del laser che della microchirurgia. Avremo esperti della flebologia delle mani, da cui impareremo come intervenire in modo sicuro ed efficace. Potremo interagire con loro perché gran parte del tempo verrà dedicata alla discussione.
In conclusione verranno simulate due controversie medico legali con esperti del foro, perché si possa capire quali siano le regole da rispettare per agire in completa sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti.
Data la densità e l’ambizione di un programma così ricco, non sarà infatti possibile limitare i lavori ad un solo giorno, saranno infatti i primi AFI DAYS nazionali, non casualmente all’inizio della primavera, con inizio dei lavori il venerdì 27 marzo al pomeriggio, per continuare tutto il sabato 28 marzo, a Bologna.
Segnate la data! Vi aspettiamo numerosi.

il Delegato Emilia Romagna
Dr. Paolo Casoni