Introduzione

In un mondo dove tutto cambia velocemente anche la flebologia è in continua evoluzione. Se penso a questa disciplina alcuni decenni fa e la confronto con quello che facciamo oggi nei nostri ambulatori, mi rendo conto dell’enorme evoluzione alla quale abbiamo tutti assistito.

La chirurgia era prima il “gold standard” con il quale si confrontavano i risultati delle nuove terapie, ma oggi lo stripping è divenuto solo un “old standard” già scomparso dall’armamentario terapeutico in molti paesi.
Sclerotherapy 2016 sarà ancora una volta l’evento dove si celebrerà questo cambiamento, il luogo dove verranno presentate e discusse le più importanti novità della flebologia mondiale.

Questa sarà senz’altro un’edizione speciale per molte ragioni e tantissime sono le novità: il congresso ritorna a Bologna, dove era nato e per la prima volta si svolgerà in una grande sede dove sarà ospitato anche il congresso SIES di medicina e chirurgia estetica.

Sclerotherapy 2016 rimane un evento del tutto separato dal congresso SIES ma la contiguità dei due eventi, che hanno in comune solo l’area espositiva, permette ai congressisti e alle aziende una formidabile occasione d’incontro.

Al Palazzo dei Congressi di Bologna sono attesi quindi più di 2500 congressisti da tutto il mondo per la Valet Conference del 2016, evento nel quale si celebreranno contemporaneamente lo Sclerotherapy 2016 e il SIES 2016.

Un altra significativa novità è la fattiva collaborazione tra l’Associazione Flebologica Italiana (AFI) e le altre società che si occupano di flebologia. Alla già collaudata amicizia con la SIF si aggiungono nuove occasioni d’incontro con la SIAPAV e la SIFCS. Ai rappresentanti di queste società sento di porgere a nome mio e di tutta l’AFI un caloroso e speciale benvenuto.

Pur considerando le diverse individualità l’AFI continuerà a incoraggiare la creazione di un pensiero comune della flebologia italiana fatto di rispetto e di collaborazione.

Vi aspettiamo quindi a Bologna per questo grande evento, Sclerotherapy 2016 sarà come sempre un’occasione di aggiornamento e di crescita, quella che orgogliosamente ormai, possiamo rivendicare come il congresso italiano di flebologia con la più importante tradizione da quasi vent’anni.

Con i migliori auguri
Il Presidente Onorario AFI
Alessandro Frullini


Introduction

In a world where everything changes quickly, phlebology is also evolving. If I think of this discipline decades ago and compare to what we do today in our offices, I realize the enormous evolution to which we have all witnessed.

Surgery used to be the "gold standard" by which we confronted the results of new therapies, but today stripping has become only the "old standard" already disappeared in many countries.

Sclerotherapy 2016 will once again be the event where we will celebrate this change, the place where it will be presented and discussed the most important news of the world of phlebology.

This will certainly be a special edition for many reasons and many are the news: the Congress returns to Bologna, where it was born and for the first time will take place in a great location where it will be also hosted the SIES Congress of aesthetic medicine and surgery.

Sclerotherapy 2016 remains an event entirely separate from the SIES Congress but the proximity of the two events, which have in common only the exhibition area, will allow a tremendous opportunity to meet conference participants and sponsor companies.

At the Bologna Congress Center we are expecting expected over 2500 delegates from around the world for the Valet Conference 2016, an event which will gathered simultaneously Sclerotherapy 2016 and SIES 2016.

Another significant new feature is the active cooperation between the Associazione Flebologica Italiana (AFI) and the other phlebological societies. Beside the already proven friendship with SIF we welcome the new opportunities to meet with the SIAPAV and SIFCS. To the representatives of these societies we wish to extend on behalf of myself and AFI a warm and special welcome.

While considering the different individuality AFI will continue to encourage the creation of a common phlebological thought in Italy made of respect and collaboration.

We are waiting you for this great event in Bologna, Sclerotherapy 2016 will be as always an opportunity to update and growth, one that proudly now we can claim as the Italian congress of phlebology with the most important tradition for nearly two decades.

Best wishes
The AFI Honorary President
Alessandro Frullini